In considerazione di quanto pervenuto agli istituti scolastici attraverso la lettera del Ministro Fioramonti che si allega per conoscenza, si comunica quanto segue.

Tutti gli studenti che volessero partecipare alla manifestazione di venerdì 27 p.v. dovranno giustificare l’assenza, specificando “assenza per partecipazione manifestazione per il clima del 27/09/2019”.

Per gli studenti minorenni, tale giustificazione dovrà ovviamente essere redatta e firmata dai genitori.

docenti, il giorno successivo, provvederanno a comunicare ai coordinatori i nominativi delle persone assenti per partecipare alla manifestazione indetta.

coordinatori comunicheranno i nominativi alla Dirigente scolastica.

La Dirigente scolastica insieme alla Funzione strumentale “Sport, salute, legalità e ambiente”, contatterà gli studenti che hanno dimostrato attenzione verso le problematiche relative al clima e all’ambiente, partecipando alla suddetta manifestazione. 

L’intento è quello di organizzare un gruppo di lavoro atto a promuovere iniziative “in modo che le nostre istituzioni diventino plastic free, utilizzino energia rinnovabile, realizzino la raccolta differenziata, il compostaggio ed altre misure dell’economia circolare”, come raccomandato nella lettera del Ministro Fioramonti del 23 settembre 2019.

Tale gruppo di lavoro promuoverà, inoltre, tutte le buone pratiche per la salute personale e dell’ambiente, con particolare attenzione all’educazione alimentare e al contrasto al fumo. (Legge 3 del 16 gennaio 2003 (art. 51), “Tutela della salute dei non fumatori” che ha esteso il divieto di fumo a tutti i locali chiusi (compresi i luoghi di lavoro privati o non aperti al pubblico, gli esercizi commerciali e di ristorazione, i luoghi di svago, palestre, centri sportivi), Decreto Lgs. n. 6 del 12 gennaio 2016, che recepisce la direttiva 2014/40/UE sul ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri relative alla lavorazione, presentazione e vendita dei prodotti del tabacco e dei prodotti correlati, che abroga la direttiva 2001/37/CE).

I genitori tutti sono invitati a collaborare in ogni modo per sensibilizzare ed educare i propri figli a stili di vita responsabili e sostenibili.


Circolare urgente per la giornata del 27 settembre